Lettori fissi

sabato 2 agosto 2014

Poteva venire meglio, ma stavolta mi accontento!

Nei giorni scorsi ho tormentato  le amiche del Gruppo su FB "Piacere di conoscerti..." (https://www.facebook.com/groups/413196168821208/) con diverse domande sul cucito, perché non essendo alla loro altezza, non sono a conoscenza di tantissime cose  e  per questo ho decine di lavori iniziati e poi messi da parte perché quando incontro delle difficoltà non so a chi rivolgermi per procedere. 

Ora però che ho scoperto che nel gruppo ci sono delle maghette, le assillo per migliorarmi e devo dire che sono disponibilissime. Ultimamente per esempio ho chiesto lumi sul punto festone che non riuscivo a trovare sulla mia macchina. E ti credo, ce n'erano almeno 4 uguali e poi invece di chiamarlo "festone" niente meno l'hanno chiamato "punto Parigi aperto"! Sta di fatto che una volta individuato, dopo non so quanti tentativi su vecchie pezze, ho iniziato a rifinire un lavoretto in tema natalizio cominciato da tempo. Troppo presto? Eh no, perché sennò ogni anno arrivo a Natale senza aver preparato niente. Allora quest'anno sono stata previdente. 

Questo "coso" che ho cucito l'avevo visto su un grembiule da cucina all'ultimo Hobby Show e siccome non si potevano fare foto, mi ero fatta di corsa un disegnino su un pezzo di carta per ricordarmi com'era fatto. Beh non ci crederete, ma pur avendolo tagliato direttamente sulla stoffa, senza modello, stranamente stavolta il lavoretto mi piace, anche se come di consueto ha le sue tante imperfezioni (e ti pareva?). Ma questa più che altro era una prova, ora ho capito dove ho sbagliato alcune cose ed il prossimo che farò verrà sicuramente meglio. A dir la verità non é finito, manca una piccolissima cosa, ma siccome dopo che avevo assillato il Gruppo mi sentivo un po' in colpa, ho detto ma si, lasciamo stare i dettagli ed intanto facciamoglielo vedere così. 

Notare sul retro c'é perfino l'etichetta "hand made" (mecocomeri!!!) e che il farfallino é rifinito con il punto festone a mano perché dopo 3 tentativi di farlo a macchina, ero diventata isterica perché il filo s'impicciava continuamente. Oh per essere la prima (o la seconda????) volta che faccio il festone non mi sembra venuto maluccio. Però le esperte siete voi, quindi aspetto osservazioni, consigli ma anche critiche se le merito..





42 commenti:

  1. ........ questo "coso" come lo chiami tu, è però molto carino e divertente!

    PS: il punto festone a macchina viene bene solo se utilizzato non come bordo a vista, ma per fissare degli inserti ad appliqué sul tessuto!

    Buon fine settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bene bene, ho imparato una cosa nuova anche oggi! Grazie Lella.

      Elimina
  2. Risposte
    1. Grazie, ora gli farò la compagnuccia

      Elimina
  3. Risposte
    1. Non dico che é brutto, ma non c'é una volta che mi venga una cosa proprio come si deve! Grazie della visita

      Elimina
  4. Ahahah, sei sempre così problematica!!
    Perchè ti fai tanti problemi?? E' bellissimo!!
    Anche io all'inizio, mi tartassavo con i dubbi più atroci, e alla fine mi sono resa conto di cucire meglio di tante altre...
    Quello che devi avere è solo un pizzico di autostima in più.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh lo so Barbara, purtroppo d'autostima ne ho sempre avuta poca e non credo che mi verrà in vecchiaia. Però devo dire che i risultati di certi lavoretti m'incoraggiano a proseguire perciò preparatevi ...... ahahahah

      Elimina
  5. MOLTO CARINO....COME HAI FATTO CON L'ETICHETTA??
    BUONA DOMENICA...GIUDITTA...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le etichette le ho comprate all'Hobby Show (me l'ero pure dimenticate!!!!) ed é la seconda volta che la uso. Ci sta bene vero?

      Elimina
  6. Direi che è venuto proprio bene!! Non hai niente da invidiare a tante altre, bravissima!!!!
    A presto.
    Veronica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Altroché se ho da invidiare cara Veronica! Io faccio più o meno sempre cose da cucina che non richiedono troppa maestria e me la cavo così! Grazie d'essere passata.

      Elimina
  7. =) beh povero gingerino....essere definito "coso"!!!!! a me piace!
    p.s. le imperfezioni sono sinonimo di fatto a mano =D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vabbé ho esagerato, ma mi perdonerà perché ho in mente di fargli la compagnuccia! Ciao e grazie.

      Elimina
  8. A me piace un sacco, poi potresti attaccare un pezzo di spugna al retro e diventa un bellissimo asciugamano per la cucina, insomma, sei stata veramente brava!!! A presto Elisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo sai che m'hai dato una bellissima idea? Grazie Elisa.

      Elimina
  9. Carinissimo sei brava !
    ciao loredana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa piacere che ti piaccia, grazie

      Elimina
  10. ma bello!!!!!!
    anche io l'avevo visto in fiera... ape pazza giusto???? e alla fine ci avevo fatto un grembiule... io avevo poi dato un occhio al loro sito bellissimo e avevo preso spunto anche se il risultato non era sicuramente lo stesso.
    complimenti e continua così!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si Cara Daniela, proprio Ape Pazza. Li ti stanno col fucile spianato per scoraggiarti a fotografare. Ma io per fortuna col disegno me la cavo e sono riuscita a rifarlo. Grazie anche a te d'essere passata.

      Elimina
  11. Io non me ne intendo, però lo trovo carinissimo!!! brava... io sono una autodidatta e ti capisco quando dici che non sai a chi chiedere aiuti... io sono sempre alla ricerca di tutorial!!!
    buona serata, a presto, Dona

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E perché io non sono un'autodidatta? Proprio per questo ho decine di lavori iniziati, perché non essendo pratica non so andare avanti. Ma ora spero tanto nel gruppo delle negate per cucire in modo da portare a termine qualche altra cosuccia. A presto.

      Elimina
  12. beh! direi che ce l'hai fatta....tutte abbiamo iniziato..mica siamo nate esperte!!!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io però temo che esperta non lo diventerò mai!

      Elimina
  13. a me piace da morire ... se non sai dove mandarlo casa mia è sempre aperta ahahah

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, ma già si é prenotata mia nipote che a novembre va a vivere per conto suo. Come fai a dirle di no?

      Elimina
  14. secondo me è carinissimo...e con l'esperienza le cose ti verranno ancora meglio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo spero proprio, altrimenti mi demoralizzo e mollo tutto. Grazie di essere passata.

      Elimina
  15. molto carino e molto country !!! Continua così !!

    RispondiElimina
  16. Direi che è venuto benissimo, sei stata proprio brava!

    RispondiElimina
  17. Ciao Anna Maria... ma che piacere ritornare nel tuo blog....
    Grazie alla bellissima iniziativa di Barbara eccomi qui e... guarda cosa trovo... questa meraviglia!
    Bellissimo il tuo ginger cuoco...
    Sei stata bravissima!!!!
    Un abbraccio e a presto...

    RispondiElimina
  18. Dona, il piacere è anche mio nel rileggerti. Di fronte ai tuoi favolosi lavori questo é niente, ma se penso che fino a poco fa non sapevo nemmeno come si teneva l'ago in mano allora mi accontento. Un saluto carissimo.

    RispondiElimina
  19. Simpaticissimo il tuo lavoretto di cucito!!Anche io vorrei cimentarmi un po in questo...vorrei imparare il punto festone anche per fare lavoretti con il feltro!!tanti bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Scusa Gabri ma mi erano sfuggiti dei commenti, tra cui il tuo. Beh meglio un grazie in ritardo che per niente no? A presto.

      Elimina
  20. è carinissimo... bravissima!!! e grazie per essere passata a trovarmi...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Scusami anche tu Nika del ritardo con cui ti rispondo, ma nel periodo in cui ero al mare non avevo il pc e col tablet di mio marito m'impicco. Grazie della visita.

      Elimina