Lettori fissi

lunedì 1 febbraio 2016

Bouquet di pannolini

E' quasi un mese che non pubblico più, ma tra  piscina, palestra, zumba e per finire il super jump (ma non sarà un po' troppo mi chiedo?) non ho più tanto tempo a disposizione e poi se devo essere sincera, quando torno, visto che non sono più di primo pelo, sono pure stanca ed anche se ne avrei desiderio, non riesco a concludere niente.

Però siccome la nascita di un bimbo è sempre un evento meraviglioso, l'arrivo dell'ultimo pro-pronipote mi ha dato lo stimolo per fare qualcosa di non molto impegnativo. Così dopo avergli comprato un regalino, ho avuto voglia di regalargli anche qualcosa fatto da me e allora con tanto amore mi sono messa all'opera per provare a fare il mio primo bouquet di pannolini. 

Mi stavo scoraggiando a metà lavoro per via dei materiali che non trovavo del colore che mi serviva, ma alla fine come dice il proverbio "Chi la dura la vice!" Ed infatti per essere la prima volta che mi accingevo a fare questa nuova creazione sono rimasta più che soddisfatta. Ma la più grande soddisfazione l'ho avuta quando l'hanno visto i genitori del piccolo Edoardo: gli è piaciuto così tanto che l'hanno perfino fotografato affinché gli rimanesse il ricordo una volta usati i pannolini. Beh che vi devo dire? Mi accontenterò di poco, ma la felicità per me è anche questo: vedere le persone davvero contente di ricevere le mie semplici creazioni, sempre realizzate con il cuore!



8 commenti:

  1. Regalo bello e utile, che si vuole di più? Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma infatti hanno apprezzato l'uno e l'altro. Grazie.

      Elimina
  2. Utilissimi!! Ricordo che non bastavano mai :-)). A presto Anna Maria, Assunta

    RispondiElimina
  3. Brava e che bello poi vedere apprezzato dai neo genitori il tuo lavoro!!Complimenti per tutte le attività che fai...io sono pigraaaa!!Bacioni

    RispondiElimina
  4. Certamente Gabri il premio più grande quando si fa un lavoro handmade è proprio l'apprezzamento degli altri e stavolta devo dire che sono stati proprio carini a dimostrarmelo.

    RispondiElimina
  5. Certamente Gabri il premio più grande quando si fa un lavoro handmade è proprio l'apprezzamento degli altri e stavolta devo dire che sono stati proprio carini a dimostrarmelo.

    RispondiElimina