Lettori fissi

domenica 18 ottobre 2015

Io ferma non resisto

E' vero che lo sport fa bene, ma si vede che ad una certa età bisogna andarci con i piedi di piombo. Dopo la seconda volta che sono stata in piscina un mal di gola tremendo e la voce del tutto scomparsa (qualcuno in casa gioiva!!!!). Così la domenica me la sono passata tutta a casa, un po' coccolata dal maritozzo che non é abituato a vedermi nè ammalata, tanto meno allettata.

Ma io ferma non resisto, così mi sono ricordata di un progettino natalizio che avevo in mente e mi sono detta: "intanto lo inizio". Come se non mi conoscessi, una volta che prendo in mano una cosa, specialmente se non mi dà grossi problemi, la devo portare a termine. E così é stato. 

Lasciano  un po' a desiderare il punto festone non perfetto e le stelline di Natale che mi sono dovuta inventare e ritagliare petalo a petalo sul panno non avendo la magica big-shot, ma l'insieme mi piace, anzi, da vicino é ancora meglio.

Certo non oso farvi vedere quello che ho potuto combinare in camera, ma una volta tanto se po fa', soprattutto se si é malatine come me oggi. Anzi stasera va leggermente meglio, il riposo mi ha fatto bene, ma anche la soddisfazione del mio modesto lavoretto mi ha tirato su il morale.


26 commenti:

  1. Progetti natalizi..., è ora di pensarci!! E' vero, quando si abituati a stare sempre in movimento non ci ferma niente, bravissima, anche con la mano tremula! Assunta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io poi a letto non resisto a meno che non abbia un febbrone e quindi per stare un po' riguardata era l'unica soluzione. Ciao e grazie.

      Elimina
  2. Davvero carino questo alberello argentato...ti ha aiutato anche a stare meglio!!Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un po' diverso dai soliti colori ma se non altro mi ha aiutata a stare a letto. Grazie

      Elimina
  3. Creare fa star bene, aiuta il corpo e lo spirito e ora con il Natale vicino, quante cose da fare!!!!!!! Hai fatto benissimo a fare il tuo bell'alberello, è la cura migliore. Brava!!!!!
    Emi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se fosse per me non farei altro, il problema è che non mi so ancora ben organizzare e allora dopo una mia creazione sembra che in casa sia passato un uragano! Quindi mio marito trema quando mi vede ispirata. Grazie anche a te della visita.

      Elimina
  4. Brava, non ti sei arresa al mal di gola e hai creato, pensando già al Natale!
    Barbara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Arrendersi per tanto poco giammai e poi il Natale mi ha dato sempre uno stimolo in più. A presto.

      Elimina
  5. Io lo trovo carino......buona guarigione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Gloria, anche se non sono guarita del tutto.

      Elimina
  6. Buongiorno, io trovo il tuo lavoro "pre-natalizio" molto bello... ti auguro di rimetterti in forma al più presto! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    2. Ho piacere che ti piaccia Ivana, quanto alla forma ancora e' fa recuperare. Grazie mille.

      Elimina
  7. mi auguro che sia già tutto passato!!! molto carino il tuo lavoro, un abbraccio Lory

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non è passato del tutto ho ancora un po' di raucedine e mal di pancia ma il più e' superato. Grazie della visita e del tuo apprezzamento.

      Elimina
  8. Anche io sto già pensando al Natale. Carinissimo l'albero.
    Stefy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Stiamo tutte pensando al Natale altrimenti che creative saremmo? E' una festa che offre molte idee. Grazie per aver apprezzato il mio lavoretto.

      Elimina
  9. direi che è molto bello e il fatto che i petali delle stelle di Natale sono ritagliati a mani è un valore aggiunto non indifferente!...Come stai oggi? Abbraccio

    RispondiElimina
  10. Ora che mi ci fai pensare è proprio vero! Con le big-shot 5 secondi e hai tanti fiorellini. Io invece me li sono dovuti disegnare prima sul cartoncino e poi sul panno e quindi cercare di formare dei fiori il più possibile somiglianti. Ma anche se più noioso e lungo il lavoro alla fine dà più soddisfazione non é vero? Oggi sto ancora con pochissima voce e un po' di mal di gola, ma il più è passato dai. Ciao Lu Lu e grazie.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. (Volevo commentare le tue tovagliette ma non sono riuscita a trovare dove sono i commenti! Scusami Barbara)

      Elimina
  11. Ahahah...mi fai morire! Immagino tuo marito rilassato e te senza voce.
    Anche perchè si capisce che sei un bel tipino. Solitamente chi scrive così tanto come te, parla anche nello stesso modo!
    Il lavoro è graziosissimo, ed è valsa la pena doversene stare in casa, se non altro hai lavoricchiato per il Natale.
    Acquista la big shot, è un consiglio, soprattutto se ti capita di utilizzare molto il feltro, anche fosse per le sole applicazioi!
    Fatti un regalo di Natale, no?
    Un bacio enorme!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sembra vi siate messi tutti d'accordo, avete detto all'unanimità la stessa cosa: "Povero marito, finalmente un po' di tregua". E' vero può sembrare che sia così, ma così non é. Pensa che noi a volte ci parliamo solo ai pasti.......per evitare scontri. No scherzo. A parte i viaggi e il mare abbiamo interessi che non ci accomunano per niente e quindi se stiamo in casa lui sta in una stanza ed io in un'altra, oppure quando io vado in palestra lui va a pesca e così via.
      Quanto alla big shot é già qualche anno che faccio capire in vari modi che mi piacerebbe averla per regalo, ma o io non mi faccio capire abbastanza bene o proprio non me la vogliono comprare (Non sia mai un altro impiccio per casa!!!!) E comunque io non lavoro molto col panno e il feltro, giusto nel periodo natalizio, ma mi piacerebbe averla lo stesso. Me la regalerei volentieri anche da sola, ma questo é un anno pieno di spese e quindi devo dare priorità alle vere necessità cara Barbara!

      Elimina
    2. Sembra vi siate messi tutti d'accordo, avete detto all'unanimità la stessa cosa: "Povero marito, finalmente un po' di tregua". E' vero può sembrare che sia così, ma così non é. Pensa che noi a volte ci parliamo solo ai pasti.......per evitare scontri. No scherzo. A parte i viaggi e il mare abbiamo interessi che non ci accomunano per niente e quindi se stiamo in casa lui sta in una stanza ed io in un'altra, oppure quando io vado in palestra lui va a pesca e così via.
      Quanto alla big shot é già qualche anno che faccio capire in vari modi che mi piacerebbe averla per regalo, ma o io non mi faccio capire abbastanza bene o proprio non me la vogliono comprare (Non sia mai un altro impiccio per casa!!!!) E comunque io non lavoro molto col panno e il feltro, giusto nel periodo natalizio, ma mi piacerebbe averla lo stesso. Me la regalerei volentieri anche da sola, ma questo é un anno pieno di spese e quindi devo dare priorità alle vere necessità cara Barbara!

      Elimina
  12. Certo che te non riesci a stare ferma e riposarti neppure quando non ti senti bene!!! Il risultato però mi piace molto sei piena di inventiva ..brava!!!
    Baci Clara

    RispondiElimina
  13. Certo che te non riesci a stare ferma e riposarti neppure quando non ti senti bene!!! Il risultato però mi piace molto sei piena di inventiva ..brava!!!
    Baci Clara

    RispondiElimina
  14. E' vero Clara, so irrequieta pure con la febbre, devo combinare qualcosa comunque altrimenti m'innervosisco. Certo non posso portarmi la macchina da cucire a letto, ma quello che si può fare senza macchina perchè no? Bacioni tanti tanti e grazie della visita.

    RispondiElimina